4.2 Dosso Piemp - GrEsGa

Vai ai contenuti

Menu principale:

4.2 Dosso Piemp

Diario di Bordo > 2010

Altopiano di Tignale 04/02/2010

Seguendo il segnavia della B.V.G “Bassa via del Garda” n°265, a Piovere (418m) ci incamminiamo verso l'interno della “Val dei Canài”, dove attraversato il ponticello che collega con l’opposto versante e ammirando le stupende sculture di ghiaccio formatesi dalle cascatelle del torrente, con un ultimo strappo ci portiamo ad Aer (571m, ore1), nel comprensorio di Tignale. Transitando in sequenza per i successivi abitati di Oldesio, Gardola e Olzano, proseguendo a Nord lungo la panoramica strada vista lago e superato un ultimo residence, in località Forca (726m) abbandoniamo l’asfalto per proseguire sullo sterrato della forestale che s’inoltra nella folta pineta. Ad un successivo bivio il segnavia n°255 del nuovo sentiero ci indirizza ora alla nostra destra, e con vista sull’opposto versante che guarda sulla Valle di S.Michele e l’altopiano di Tremosine, proseguendo in moderata salita sul lungo traversone che ad oriente aggira Dosso Piemp, agguantata più in alto la carrozzabile del segnavia n°253 (ore2) e proseguendo verso est, eccoci infine al rifugio dei alpini di Tignale (1151m, 30min.), punto panoramico di grande suggestione, da cui si domina il lago, la catena del Baldo e i monti dell’Alto Garda Bresciano. Digradando ora a sud sul segnavia n°256 e ritornati nel frattempo sull’altopiano di Tignale, ad Aer (ore1:20) imbocchiamo stavolta il sentiero n°251 che cala ripido giù nel bosco. Attraversato strada facendo un caratteristico ponte romano e ritornati così sull’opposto versante del profondo impluvio, deviando poco più avanti giù dalla traccia che alla nostra sinistra digrada nel profondo vajo, agevolati nella calata da funi di cortesia e raggiunte più in basso le cascatelle ghiacciate già incontrate nell’andata, ripercorrendo a questo punto a ritroso il sentiero n°265 fatto mattino, alla fine rieccoci in quel di Piovere (50min).
Dislivello assoluto 740m.
Tempo totale di cammino ore 5:40.
Lunghezza tragitto Km18.

                                                       


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu